X-Bionic / Laigueglia – Esordio con podio per Pavan Free Bike

X-Bionic / Laigueglia – Esordio con podio per Pavan Free Bike

Ad Asola è iniziata la stagione 2015 del team. Arriva subito un bel risultato con il podio conquistato da Matteo Valsecchi, il secondo posto del lecchese conferma che anche quest’anno Pavan Free Bike sarà protagonista.
Ottima partenza per la squadra brianzola che ha cominciato ufficialmente con la X-Bionic Challenge la stagione 2015. Al termine di una gara incerta fino all’ultimo metro, Matteo Valsecchi non è riuscito per pochi centimetri a bissare la vittoria della passata edizione, al termine di una corsa agonisticamente molto accesa che ha evidenziato la grinta del 23enne lecchese nonché la sua eccellente condizione atletica. Subito dopo la partenza nella bagarre per le posizioni di testa, Matteo ha rotto immediatamente il ghiaccio, senza però riuscire ad andare in fuga.
Il veloce e pianeggiante tracciato mantovano ha favorito una gara in gruppo con nove corridori che alla fine hanno risolto la questione in una lunga volata, nella quale Matteo ha provato un disperato attacco finale, mancando di poco la stoccata finale, come ha poi sottolineato a fine gara: “Dopo una parziale selezione, siamo rimasti davanti in una decina, ma nonostante gli scatti e contro scatti non siamo riusciti a trovare l’accordo per frazionare il gruppo. Solo a dieci chilometri dall’arrivo sugli ultimi strappetti, è avvenuta la selezione, ma più si avvicinava il traguardo, più la volata sembrava scontata. Sono entrato nel lungo rettilineo d’arrivo in quarta ruota e purtroppo sono riuscito solo ad affiancare il vincitore di giornata, un vero peccato, ma le volate sono questioni di attimi”.
L’allungo vincente è stato quello del trevigiano Ivan Zulian che l’anno scorso a Gorizia aveva vinto il titolo tricolore tra gli Elite Sport, con Valsecchi che ha chiuso al secondo posto, un risultato di tutto rispetto, quello dell’atleta in bianco-rosso, che conferma il buon lavoro svolto durante la preparazione invernale.
Presenti anche Marco Villa che, alla sua prima gara con i colori Pavan Free Bike, ha tagliato il traguardo in 35ª posizione (8. di categoria) e Cristian Boffelli, arrivato più indietro, ancora in ritardo nella preparazione.
Invece, è stata impegnata a Laigueglia (SV) nella prima prova del Campionato Italiano Giovanile di Società, Katia Moro. Sulle alture della cittadina ligure, la giovane Allieva di Cazzano Sant’Andrea ha concluso la sua prima gara della stagione al quinto posto di categoria. Infine, Maurizio Brambilla ha partecipato alla terza prova della Columbus Cup di Crespiatica (LO).
Buona prova per il 45enne di Verderio Inferiore, che ha concluso la gara al sesto posto di categoria.

Pavan Free Bike
Ufficio Stampa – Giovanni Perego

pavanfbwp