OROBIE CUP – Bonacina e Villa chiudono in bellezza ad Entratico

OROBIE CUP – Bonacina e Villa chiudono in bellezza ad Entratico

Il weekend di Entratico, quinto appuntamento di Orobie Cup, si è rivelato meno favorevole rispetto alle aspettative per Matteo Valsecchi. Crescono Marco Villa e Michele Bonacina. Si era preparato per attaccare il leader del circuito, ma la sorte si è accanita contro Matteo Valsecchi, fermato da due forature ad Entratico, nella quinta tappa di Orobie Cup. Un weekend difficile per il portacolori di Pavan Free Bike che ha dovuto mettere i piedi a terra dopo il primo GPM quando era in scia ad Oscar Lazzaroni e dare l’addio definitivo alla gara quando la sua gomma si è nuovamente afflosciata. KO e pesante zero in classifica per il giovane biker lecchese che paga dazio anche dagli altri uomini di classifica e d’ora in avanti, dovrà solo attaccare per cercare di recuperare terreno nella generale. Se la fortuna non è stata dalla parte di Matteo, la gara di Entratico ha mostrato una netta crescita di Michele Bonacina e Marco Villa, molto competitivi nella Cavalcavallina MTB Race. I due bikers bergamaschi hanno faticato sulla prima salita a tenere il ritmo del gruppo di testa, ma sono rientrati al termine del primo giro, per concludere in settima e ottava posizione assoluta, staccati di pochi metri l’uno dall’altro, soddisfatti di aver fatto una buona gara insieme, a conferma di essere sulla strada giusta. A raccontare la loro gara è Marco Villa: “Dopo essere rientrati al termine del primo giro sui primi cinque, nei vigneti, anche a causa dello sforzo ci siamo leggermente staccati. Nella pineta io ho forzato e sono rimasto da solo, Michele non ci ha creduto subito, ma poi sulla salita della Buca del Corno è tornato sotto e da li siamo stati insieme fino all’arrivo. Siamo entrambi soddisfatti per aver fatto una buona gara insieme, consapevoli di poter fare ancora meglio per entrare nelle prime cinque posizioni assolute. Se tutto gira per il verso giusto ce la facciamo!” Sofferto terzo posto di categoria invece per Cristian Boffelli, 21° assoluto, che ha fatto molto bene nella prima parte di gara per poi calare sulla distanza. Un risultato che ha consentito comunque al 19enne di Paladina di riagganciare la vetta della classifica, portandosi in terza posizione nella generale. Un fine settimana concluso positivamente per Marco Meregalli che ha ottenuto un più che soddisfacente nono posto nella categoria Master 2, uguagliato nella Master 6+ da Guido Colombo, al suo debutto stagionale. A completare il tutto, sono arrivati anche il 12° posto di Andrea Paleari nella categoria Elite Sport 2, il quinto di Massimo Confalonieri nella Allievi 2, ora settimo nella generale del circuito Orobie Cup ed il 17° posto dell’Esordiente Alessandro Conca.

Pavan Free Bike
Ufficio Stampa – Giovanni Perego

pavanfbwp