Michele Bonacina e Karin Tosato primi nel fango di Rezzato

Michele Bonacina e Karin Tosato primi nel fango di Rezzato

Sul circuito su cui aveva conquistato il titolo regionale 2016, Michele Bonacina mette a segno un’altra vittoria. Karin Tosato conferma l’ottimo stato di forma ed è la migliore delle Woman 2.

La terza prova delle Santa Cruz Series, andata in scena a Rezzato, sui sentieri del Monte Regogna è stata ancora una volta particolarmente impegnativa a causa delle non facili condizioni meteo. Ancora pioggia e fango hanno riservato diverse difficoltà ma non hanno rovinato la festa a Pavan Free Bike che archivia l’appuntamento bresciano con altre due vittorie e il ritorno sul podio di Andrea Artusi e Ivan Zulian.

Dopo aver vinto la Sellero XC il 25 aprile, Michele Bonacina ha messo a segno, sempre nella provincia di Brescia la seconda vittoria della stagione. Il Master 4 bergamasco ha concluso in seconda posizione assoluta la gara che raggruppava le categorie superiori, disputata su tre giri, salendo sul gradino più alto del podio della propria categoria, affiancato dal leader del circuito Santa Cruz Series, Andrea Artusi, terzo.

Karin Tosato soddisfatta al termine della difficile gara di Rezzato

Nella gara amatoriale femminile, secondo posto assoluto anche per Karin Tosato, prima delle Master Women 2, davanti alla compagna di squadra Monica Maltese che ha occupato la posizione d’onore nelle Master Women 1. Secondo posto tra le Master Women 2 anche per Paola Bonacina.

Dopo più di un mese, è tornato alle gare Ivan Zulian ed è subito salito sul podio. Terzo di categoria, per il Master 1 trevigiano la gara di Rezzato è stato una importante verifica: “Qualche malanno di stagione e l’annullamento di alcune gare mi hanno tenuto lontano dalle competizioni e, diciamo che il rientro non è stato facile, soprattutto per le condizioni un pò al limite che abbiamo affrontato oggi. Certo le aspettative erano più alte, ma il ritmo gara mi manca da troppo tempo e soffro ancora di qualche problema fisico che spero di risolvere presto. Sta per iniziare il periodo più intenso di gare della stagione e anche se questo meteo purtroppo non aiuta, non appena si aprirà la bella stagione, confido in una svolta”

Si sono ben difesi anche Cristian Vaira, quinto Elite Sport 2 e Andrea Paleari, ottavo Master 1. Alle prese con problemi alla catena, causati dall’abbondante fango, Vaira ha corso con l’obiettivo di difendere la terza posizione nella generale del circuito Santa Cruz Series e ha chiuso al meglio la gara, portando a casa punti preziosi.

Ancora acqua, fango e freddo per le gare del pomerggio con impegnati Esordienti e Allievi. Ottimo settimo posto per Gabriele Romanò tra gli Allievi 1 anno, con Alessandro Bassi, dodicesimo. Nono posto difeso con i denti per Giacomo Fossati, bravo a precedere al traguardo un terzetto di avversari con cui ha battagliato per tutto l’ultimo giro.