Vittorie, podi e rientri nella gara di inizio di XCO Piemonte Cup

Vittorie, podi e rientri nella gara di inizio di XCO Piemonte Cup

A Trino Vercellese si impongono ancora Alberto Riva e Claudio Zanoletti, ma all’albo d’oro dei vincenti di Pavan Free Bike si aggiunge ora anche Giorgio Redaelli. Tornano in gruppo Andrea Artusi, Martina Galliani e Giovanni Bartesaghi.

Si è diviso fra Piemonte e Lombardia il week-end di Pavan Free Bike, il compito dei bikers del team brianzolo era quello di ripetere le buone giornate che da inizio marzo premiano l’impegno della squadra.
Se per Alberto Riva e Claudio Zanoletti la XC del Tempio Antico è stata una nuova occasione per ribadire il primato, in Piemonte per Giorgio Redaelli si è interrotto il digiuno. Dopo quasi sei mesi dall’ultimo successo, il “Chad” è tornato sul gradino più alto del podio vincendo la categoria Master 2. La quarta vittoria di Riva è stata netta, il Master 3 alessandrino ha preso in mano la corsa sin dalle prime battute e con una spettacolare cavalcata ha concluso la gara con il miglior tempo di giornata.

“Era già qualche giorno che mi sentivo pronto a fare una gara full gas, senza troppi calcoli. Questa è stata una corsa completamente diversa dalle precedenti, sapevo di avere buone energie, così sono partito deciso e quando ho capito di avere fatto la selezione, ho fatto una specie di cronometro, sono arrivato in apnea e sono felicissimo di avercela fatta. Ora l’obiettivo è quello di continuare così anche nelle prossime gare che mi attendono”

Vittoria netta tra i Master 7+ anche per Claudio Zanoletti che ha inflitto agli avversari distacchi importanti e per Giorgio Redaelli che dopo aver superato le difficoltà dovute ai concorrenti più lenti delle categorie che partivano prima della Master 2, una volta trovata strada libera, ha avuto vita facile per una vittoria quasi liberatoria che gli ha dato una conferma importante che aspettavo da qualche settimana.

Tre medaglie pesanti a cui si sono aggiunti gli altri podi di Silvio Olovrap, secondo tra i Master 5 e di Karin Tosato, che ha concluso al terzo posto la gara femminile in cui ha battagliato a lungo per al seconda posizione con la campionessa piemontese Nicoletta Meli che l’ha spuntata per soli nove secondi.

Vittorie e podi, ma non solo .. La gara di inizio del circuito inizio XCO Piemonte Cup è stata anche quella dei rientri. Sono tornati a mettere il numero sul manubrio Andrea Artusi, Martina Galliani e Giovanni Bartesaghi. Dopo un anno e mezzo di lontananza dalle gare, seguito all’infortunio in cui ha riportato la frattura alla testa del femore, il biker di Pasturo a pochi giorni dal suo compleanno è tornato in gruppo mostrando un pieno recupero e di essere già sulla strada giusta, concretizzata con l’ottimo decimo posto tra i Master 4. Quarto posto per Martina Galliani che dopo tre anni è tornata ad indossare la maglia della squadra con cui aveva vinto due titoli regionali nel ciclocross ed è stata Campionessa Italiana Single Speed nel 2013.
Si è rivisto in sella anche Giovanni Bartesaghi, quinto tra i Master 6 al rientro dopo una pausa di due mesi per la frattura del gomito rimediata a Rivoli Veronese nella prima gara della stagione.

Buone prove di Mirco Bertasa e Maurizio Brambilla, decimi rispettivamente tra i Master 1 e Master 5, fuori dalla top ten dei Master 3 Carlo Bruzzone, 13°.

Nel secondo degli appuntamenti che attendevano protagoniste le maglie bianco-rosso, la Granfondo MTB Città di Brescia, sono stati Cristian Boffelli e Giuseppe Mascheri a far segnare i migliori risultati. Partito dalla terza griglia, Boffelli ha recuperato le prime posizioni sulla lunga salita verso il Monte Maddalena e ha spinto a tutta per i 43 Km, concludendo a sorpresa 16° assoluto, terzo di categoria, tre posizioni avanti a Giuseppe Mascheri, quinto. Tra i 385 classificati della granfondo bresciana, ha concluso decimo di categoria Mario Nava.

Fotografia © Alessandro Billiani – Treviso MTB