Benvenuto a … Claudio Zanoletti, il veterano che non si stanca mai di vincere

Benvenuto a … Claudio Zanoletti, il veterano che non si stanca mai di vincere

Sei volte Campione Italiano, 31 anni di gare e più di 190 vittorie nella sua vita. Claudio Zanoletti sarà l’atleta più navigato e la conferma di esperienza al fianco dei giovani del team.

Eclettico e vincente, con una passione nata fin da ragazzino ed un lunghissimo palmares, Pavan Free Bike da il benvenuto a Claudio Zanoletti, veterano della mountain bike amatoriale che si diverte ancora a lottare con l’entusiasmo da eterno ragazzo.
Potenza dei veterani dello sport, inossidabili e ancora desiderosi di misurarsi, ma soprattutto che non si tirano mai indietro quando si tratta di divertirsi in bicicletta. La sua casa è piena di trofei vinti in … 31 anni di gare disputate …. gli quelli del 2020, la maglia tricolore conquistato a Barga e il titolo di Campione Regionale, vinto a Pontida lo scorso luglio.

Bergamasco DOC, Claudio Zanoletti ha disputato dal suo debutto alla 12 ore di Costa Volpino del 1990 con una bicicletta prestata da un amico, qualcosa come 300 gare, salendo per la prima volta sul gradino del podio alla Brembo Cup del 1995. Rotto il ghiaccio è diventato uno dei protagonisti delle gare bergamasche, trampolino di lancio per la sua prima partecipazione al Campionato Italiano disputato a Sarentino nel 2005 e concluso al quinto posto. Dopo due altri tentativi, dal 2010 è stato sempre uno dei favoriti per il titolo tricolore, vinto per sei volte, due Master 5, tre Master 6 e l’ultimo nel 2020 tra i Master 7, a cui si possono aggiungere le medaglie d’argento di Peio Terme (2011) e Nemi (2013).

Numeri significativi di una lunga carriera dedicata alla mountain bike che è per lui ragione di vita e motivo per collezionare successi sportivi, come le sei maglie di Campione Regionale, le otto edizioni del circuito Orobie Cup vinte, le tre di Brescia Cup e il Gran Prix d’Italia Master 2017 e, nonostante le quasi 200 vittorie ottenute, il veterano di Bergamo sembra determinato ad allungare la sua infinita carriera con la maglia di Pavan Free Bike.

“Ritengo che entrare a far parte del team guidato da una persona con tanta passione come Antonio Pavan sia un’ottima decisione. Già lo scorso anno volevo farlo, conosco il loro impegno e l’atmosfera positiva che regna nella squadra e quest’anno mi sono lasciato convincere dall’amico Giorgio Radaelli con cui mi alleno e divido le trasferte. Ora dobbiamo solo sperare di riuscire ad avere una stagione normale, lo scorso anno non è stato semplice, ma nonostante le poche gare é andata bene e ho centrato il mio obiettivo, il titolo tricolore. Sperando che quest’anno tutto si svolga nel migliore dei modi, le mie ambizioni sono ripetermi al Campionato Italiano Cross Country e provare a scalare la vetta anche a quello Marathon, che ho avuto a portata lo scorso anno rimanendo in testa fino all’ultima salita dove ho sofferto per i crampi e sono arrivato secondo”

A livello personale Claudio Zanoletti ha ben chiari i suoi obiettivi con il desiderio di “graffiare” per raggiungere importanti risultati anche livello internazionale, nel suo mirino ci sono i Campionati Mondiali ed Europei.