Al Gran Prix Valli Varesine brilla la maglia iridata di Karin Tosato

Al Gran Prix Valli Varesine brilla la maglia iridata di Karin Tosato

Non c’è miglior modo della vittoria per chiudere una stagione di assoluto livello come quella di Karin Tosato, sul gradino più alto del podio al Gran Prix Valli Varesine. Andrea Artusi regala a Pavan Free Bike la seconda vittoria di giornata.

Una favola sportiva per essere tale ha bisogno di un finale che lasci senza parole. Karin Tosato questo finale di stagione lo ha costruito giorno dopo giorno e all’ultima gara del 2021, ha conquistato il decimo successo personale nella prova conclusiva del Gran Prix Valli Varesine, sul tracciato di Brinzio.

Nel finale di stagione sono sempre le motivazioni a fare la differenza e Karin ne aveva una in particolare, indossare in gara la maglia iridata conquistata in Francia a fine agosto e mai indossata nelle ultime gare sulla lunga distanza. Lo si è capito fin dalle prime fasi della gara e, di più ancora nel secondo giro quando la campionessa di Cuasso al Monte ha imposto un ritmo che ha fatto la selezione e le ha permesso di vincere con quasi 3 minuti di vantaggio sulla seconda.

“E’ stata la giornata perfetta per terminare una stupenda stagione, nonostante fossi un pò stanca. Correre e vincere con la maglia iridata al Gran Prix Valli Varesine che è il circuito del mio cuore in cui ho mosso i miei primi passi agonistici, è già speciale di suo. Ho faticato un pò di più di come immaginavo, ma volevo chiudere in bellezza lasciando il segno proprio nella gara che è stata una delle mie prime vittorie in mountain bike. Sono contenta di aver indossato con onore per la prima volta la maglia ridata, con una motivazione che oggi non poteva che essere di gran lunga superiore a tutte le avversarie”

Con la quarta vittoria in altrettante gare disputate, Karin ha vinto il circuito Gran Prix Valli Varesine, un alloro che ha chiuso nel migliore dei modi una stagione in cui ha collezionato i titoli di Campionessa Italiana, Europea e Mondiale Cross Country, dopo 25 anni di grande carriera, dei quali gli ultimi quattro corsi con la maglia di Pavan Free Bike.

La gara di Brinzio ha chiuso in bellezza la stagione di Karin Tosato, ma non quella di Andrea Artusi che ha rimandato il suo epilogo della stagione a domenica prossima con la gara di Lurago d’Erba, intanto nel Gran Premio XCO Brinzio il biker di Pasturo è tornato alla vittoria, aggiudicandosi la categoria Master 4, la 73ª perla stagionale per la corazzata di Sovico che nonostante si sia fatta l’abitudine ai grandi risultati, ricorderà a lungo il 2021, un altro anno trascorso ad altissimi livelli con i successi nazionali e internazionali che hanno dato ulteriore lustro alla bacheca di un gruppo unito dentro e fuori corsa.