Triplo titolo regionale per Pavan Free Bike

Triplo titolo regionale per Pavan Free Bike

Al Campionato Regionale di Niardo vale la regola del tre per Pavan Free Bike. Tre come i titoli regionali conquistati e tre come gli altrettanti terzi posti che gli atleti della squadra brianzola hanno calato sul piatto.

Prosegue alla grande la stagione 2021 di Pavan Free Bike e anche l’ultimo week end è stato ricco di soddisfazioni. Tre i titoli regionali che hanno preso la direzione del club brianzolo che ha centrato nella gara di Niardo (BS) un’altro degli obiettivi con i due assoli di Alberto Riva e Claudio Zanoletti e l’ottima prova di Giovanni Bartesaghi.

Gare come queste” – le parole del presidente Antonio Pavan“Sottolineano l’unità e la forza di un gruppo che ha tante frecce nel proprio arco, una gran bella realtà, un gruppo unico nel panorama amatoriale della mountain bike”

Significative conferme della maglia vinta nel 2020 a Pontida sono arrivate da Alberto Riva (Master 3), Giovanni Bartesaghi (Master 6) e Claudio Zanoletti (Master 7) mentre nella competizione bresciana non è riuscito a ripetersi Silvio Olovrap che si è dovuto accontentare della posizione d’onore tra i Master 5. Un risultato che lascia l’amaro in bocca al biker di Correzzana perchè condizionato da un problema meccanico al cambio che non gli ha consentito di giocarsi fino in fondo le possibilità di vittoria con il bresciano Carlo Manfredi Zaglio.

Andando con ordine, dopo averne conquistati tre nella categoria Master 2, il primo titolo regionale di Alberto Riva nella categoria Master 3 è stato costruito dal biker alessandrino sin dal primo giro con una progressione che ha lasciato il secondo a oltre un minuto: “Oggi ho corso concentrato sull’obiettivo della maglia, perché sapevo che per il team era uno degli obiettivi dell’anno, senza farmi distrarre dal fatto che correvamo insieme alle altre categorie. Il mio avversario principale di oggi, Simone Colombo è andato forte ed è stato impegnativo costruire il vantaggio. Obiettivo raggiunto, sono contento per il team che come sempre ci ha supportato alla grandissima”

Titolo regionale numero 8 per Claudio Zanoletti che è partito subito a tutta e ha inflitto agli avversari distacchi pesanti, mantenendo la sua imbattibilità in Lombardia che dura dal 2017: “Niardo per me é rimasta una delle gare più belle tra quelle cross country, quasi tutta nel bosco con radici, passaggi rocciosi naturali e strappi in salita piuttosto impegnativi. Ringrazio il team per l’assistenza in gara e il tifo e un presidente super Top”

Il secondo posto di categoria, alle spalle del veronese Magagnotti, è bastato a Giovanni Bartesaghi a conservare la maglia di Campione Regionale Lombardo. Il veterano di Brivio, dopo l’infortunio al gomito rimediato nella prima gara della stagione non ha ancora il ritmo gara giusto, ha provato sulla prima rampa a fare la differenza ma ha pagato lo sforzo, trovando poi un ritmo migliore nelle fasi finali, un buon segnale di una condizione in crescita.

Ai tre titoli regionali si è aggiunto il terzo posto tra le Master Woman di Karin Tosato che ha disputato un’ottima gara, conclusa con soli nove secondi di distacco alle spalle della tre volte Campionessa Italiana Lorena Zocca. Piazzamento identico per Giorgio Redaelli tra i Master 2 e Andrea Artusi (Master 4), mentre Giuseppe Mascheri (Master 2) e Carlo Penzo (Junior) hanno concluso al quarto posto.
Infine da registrare, le prove convincenti di Mario Nava (8. Master 6), Mirco Bertasa (9. Master 1), del Master 3 Stefano Bonadei, nono alla sua prima gara di stagione, seguito in classifica da Carlo Bruzzone, decimo.

In evidenza nella gara Open conclusa al nono posto, l’Under 23 Gianluca Cerri, tredicesimo Giulio Penzo.