Pavan Free Bike inarrestabile anche a Rivoli Veronese

Pavan Free Bike inarrestabile anche a Rivoli Veronese

Una vittoria e quattro podi nella Mesa Bike, buoni piazzamenti anche per i giovani in Valtellina: la formazione rosso-bianco è sempre nelle parti nobili delle classifiche.

La stagione di Pavan Free Bike prosegue all’insegna dei buoni risultati, confermando così l’affidabilità della squadra, che con la propria continuità di rendimento ottiene piazzamenti di tutto rispetto in ogni gara.

E’ stato ancora Renato Cortiana a salire sul gradino più alto del podio. Dopo aver vinto domenica scorsa la gara endurance di mountain bike di Tignale, nella Mesa Bike il corridore vicentino ha messo a segno un altro importante successo aggiudicandosi la vittoria della categoria Master 1.
Nella gara di Rivoli Veronese valevole per il circuito Santa Cruz Series, Cortiana, ha avuto risposte molto positive a conferma del continuo crescendo di forma, mettendo a segno la sua prima vittoria personale sul tracciato veronese. Sul podio dei Master 1 anche Ivan Zulian, terzo quest’anno, nella gara che ha vinto in passato tre volte.

Renato Cortiana al salto, vola verso la sua prima vittoria a Rivoli Veronese

A mettersi in evidenza sul podio nelle altre categorie sono stati Cristian Boffelli, terzo Elite Sport 2, il Master 4 Michele Bonacina, ancora terzo come nella ultima gara di Parre di domenica scorsa e Karin Tosato, seconda come nel 2018 tra le Master Woman 2.
La squadra diretta da Claudio Cossa non sì è fatta sfuggire altri buoni piazzamenti tra i dieci come il quarto posto di Paola Bonacina tra le Master Woman 2, il quinto e sesto di Cristian Vaira e Riccardo Capiaghi tra gli Elite Sport 2 e l’ottavo del Master 4 Andrea Artusi con cui il biker di Pasturo ha difeso il suo primato nella classifica generale del circuito Santa Cruz Series.

Anche in provincia di Sondrio, ad Isolaccia, dove si è corso la Valdidentro Bike Trophy, esito analogo per gli Junior di Pavan Free Bike, che ha raccolto con Luca Milesi il terzo posto, con Stefano Bianchi il quarto e Simone Minotti il quinto, che torna nelle parti alte delle classifiche appena risolti i problemi di salute.
La trasferta in Valtellina si è arricchita ulteriormente con gli ordini d’arrivo delle categoria Allievi 1 dove Raffaele Uderzo, ha occupato la quinta posizione, Alessandro Bassi la quinta e Gabriele Romanò l’undicesima. Tra gli Allievi del secondo anno si è distinto Giacomo Fossati, settimo.

Fotografia © Luca Semprebon