OROBIE CUP/BRESCIA CUP – Pavan Free Bike chiude un altro week end con il segno più

OROBIE CUP/BRESCIA CUP – Pavan Free Bike chiude un altro week end con il segno più

Ancora soddisfazioni da Orobie Cup. Paola Bonacina è la nuova leader della classifica femminile, risalgono in classifica anche Cristian Boffelli e Michele Bonacina. Katia Moro leader di Brescia Cup. Pavan Free Bike lascia San Paolo d’Argon con la consapevolezza di poter puntare ovunque e comunque a risultati di rilievo. Sul circuito del colle d’Argon, teatro del quarto appuntamento di Orobie Cup, la squadra di Sovico ha concluso un altro week end con il segno “più” ed un bilancio soddisfacente, con quattro atleti nei primi dieci, una vittoria e quattro presenze sui due gradini più bassi del podio. Matteo Valsecchi, insieme a Cristian Boffelli ha provato a contrastare il leader del circuito, Oscar Lazzaroni, senza però riuscire a metterlo in difficoltà. Alla fine Matteo è stato quello che si è avvicinato di più al fuggitivo, collocandosi in seconda posizione, con la quale ha raccolto punti importanti. Cristian, con un buon secondo giro, ha concluso terzo ed ha guadagnato una posizione nella generale di Orobie Cup. Sia Matteo che Cristian, però “ci sono” e questo è ciò che al momento conta di più. Tra appena due settimane il circuito orobico proporrà la gara di Entratico e sarà l’occasione per cercare di fare ancora meglio. Ottimo sesto posto per un altro portacolori di Pavan Free Bike, il Master 3 Michele Bonacina che con la sua prima vittoria della stagione sta raggiungendo un ottimo livello di forma. E’ entrato ella top ten anche Marco Villa, che con il secondo posto tra i Master 2, ha consolidato la sua posizione d’onore di categoria nella generale del circuito. Marco ha raccontato così la sua gara: “Oggi è andata bene, anche se un piccolo inconveniente tecnico che mi ha attardato e una caduta nel tentativo di rientrare mi hanno fatto perdere il gruppetto in cui c’era anche il leader della mia categoria. La condizione adesso non è malvagia, ma mi manca ancora il ritmo per stare più avanti, spero di riuscirci con l’arrivo del caldo. Questa mia prima stagione con Pavan Free Bike è partita un poco in sordina rispetto agli altri anni, complice anche la frattura alla clavicola di metà ottobre che mi ha tenuto fermo un mese e mezzo, condizionando la mia preparazione. Essere in questa squadra è per me un grande stimolo e cercherò di fare il possibile per raggiungere i miei livelli abituali, gli obiettivi sono quelli di essere più competitivo già dalle prossime gare”. Un brillante secondo posto e la leadership del circuito è il bilancio di Paola Bonacina, alla sua quarta apparizione del 2015 e sempre più convincente. Quinto nella categoria Allievi 2, Massimo Confalonieri, che con tre risultati utili, al termine del quarto round è risalito al decimo posto nella graduatoria generale di Orobie Cup. Doppio impegno sui fondi sterrati per Katia Moro, sabato prima di categoria alla Agnosine Bike e domenica settima a Tabiano Bagni, nella gara nazionale valida come seconda prova del Campionato Italiano Giovanile di società. La giovane biker bergamasca di Cazzano Sant’Andrea ha rinnovato nel circuito Brescia Cup l’appuntamento con il gradino più alto del podio su cui era salita anche in occasione del primo round di Braone e ha consolidato la sua leadership nella graduatoria generale.

Pavan Free Bike
Ufficio Stampa – Giovanni Perego

pavanfbwp