Mirino puntato sui Campionati Italiani Cross Country

Mirino puntato sui Campionati Italiani Cross Country

E’ partito il count down per i Campionati Italiano Cross Country 2019, il momento clou della stagione. Al via ci saranno anche gli atleti di Pavan Free Bike con la ferma intenzione di provare a conquistare l’ambita maglia tricolore

Nemmeno il tempo di festeggiare gli ultimi podi di Pontida e per Pavan Free Bike è già ora di concentrarsi sui prossimi obiettivi, i Campionati Italiani Cross Country che si correranno nel fine settimana sul tracciato di Chies d’Alpago in provincia di Belluno.
Venerdì toccherà ai due quartetti che parteciperanno alla Team Relay, sabato 20 saranno impegnati nella gara degli Junior Stefano Bianchi, Luca Milesi e Simone Minotti, mentre domenica pomeriggio nella gara più attesa della squadra brianzola saranno di scena i Master.

“I campionati italiani nelle ultime stagioni ci hanno sempre regalato forti emozioni speriamo che anche questa volta sia così”– ha spiegato il presidente Antonio Pavan“Anche quest’anno ci arriviamo con una squadra in forma e motivata, purtroppo senza Andrea Artusi, a cui faccio un grosso in bocca al lupo per la guarigione. Anche se non sarà facile in un appuntamento a cui tutti ci tengono a fare bene, puntiamo a qualcosa di meglio dei terzi posti della passata stagione”

Nella fotografia di Alessandro Billiani, Ivan Zulian, tornato alla vittoria alla Mionetto Trophy

In prospettiva tricolore l’ultima gara di Pontida è stata ricca di significati che ispirano i sogni e le ambizioni degli amatori diretti da Claudio Cossa e dai giovani coordinati da Guido Colombo. Cristian Boffelli e Cristian Vaira hanno concluso sul podio una gara tiratissima, in seconda e terza posizione tra gli Elite Sport. Michele Bonacina, con il secondo posto tra i Master 4 ha offerto una solida prestazione in prospettiva della sua quattordicesima partecipazione all’appuntamento tricolore in cui negli ultimi quattro anni ha collezionato tre quarti posti.
Chi invece vorrebbe rinnovare i titoli tricolori già vinti in passato sono le tre donne, a cominciare da Karin Tosato, due volte Campionessa Italiana Master Woman 1 nel 2007 e 2008, vincitrice di categoria ieri a Pontida, Monica Maltese, oro a Gorizia nel 2014 e Paola Bonacina che nel 1999 regalò alla società brianzola il primo storico titolo tricolore cross country.

Al via del Campionato Italiano per la prima volta con la maglia di Pavan Free Bike ci sarà anche il trevigiano Ivan Zulian, tornato alla vittoria due settimane fa in occasione della Mionetto Trophy. Dopo i tre titoli vinti a Gorizia (2014), Volpago del Montello (2015) e Courmayeur (2016) nella categoria Elite Sport, il 30enne di Crespano del Grappa tenterà l’assalto alla maglia tricolore dei Master 1, categoria in cui avrà tra gli avversari anche il compagno di squadra Renato Cortiana, lo scorso anno bronzo sul percorso di Genova.

La squadra di Sovico non potrà contare purtroppo su Andrea Artusi, quarto lo scorso anno a Pila e costretto ad un lungo stop a seguito di un infortunio importante in gara a fine giugno in cui ha riportato la frattura alla testa del femore. Il biker di Pasturo dopo il necessario intervento chirurgico è tuttora concentrato nel suo iter fisioterapico di riabilitazione.

Occhi puntati quindi sui Campionati Italiani a cui Pavan Free Bike si presenterà in massa per le sfide da cui usciranno coloro che, nei prossimi dodici mesi, sfoggeranno la maglia tricolore. A voi ragazzi l’arduo compito di completare e rendere perfetta l’opera.