GHISALBA – Pavan Free Bike rimescola le carte in Orobie Cup

GHISALBA – Pavan Free Bike rimescola le carte in Orobie Cup

Anche a Viadanica la formazione brianzola si è distinta con piazzamenti di tutto rispetto. Sempre ottimo Valsecchi, con Cristian Boffelli in ottima ripresa, in crecendo di forma anche Marco Villa e Michele Bonacina. Katia Moro e Paola Bonacina accorciano le distanze nella generale del circuito. Non manca mai di tingersi di bianco e rosso il podio di ogni manifestazione alla quale gli atleti di Pavan Free Bike prendono parte. E’ successo anche ieri a Viadanica (BG), nella terza tappa di Orobie Cup 2015, dove con buon risultato d’insieme la squadra ha festeggiato la Pasquetta, rimescolando le classifiche del circuito.Ottimo terzo assoluto nel Memorial Plebani, Cristian Boffelli. Dopo alcune gare in cui la condizione fisica non era perfetta, il 19enne di Paladina ha velocemente ritrovato ritmo e feeling e con queste la strada del podio, dominando senza avversari la categoria Elite Sport 1 ed entrando dalla prossima gara di San Paolo d’Argon nella categoria più prestigiosa di Orobie Cup, la Top Master.
Subito dopo Boffelli, quarto al traguardo Matteo Valsecchi. Il lecchese ha raccolto un ottimo secondo posto di categoria e ha ribadito il suo potenziale e con i punti preziosi conquistati potrà continuare a puntare alla posizione di vertice della generale del circuito. Dopo Capriolo, di nuovo sul podio Marco Villa che con il terzo posto tra i Master 2 ha guadagnato una posizione nella generale, installandosi immediatamente alle spalle del leader. Passo avanti anche per Michele Bonacina, argento tra i Master 3 e quinto nella classifica a punti del circuito, capace del miglior crono della sua fascia all’ultimo dei tre giri. Obiettivo raggiunto per il Master 5 Giancarlo Gargantini, come sempre molto regolare e incisivo, ha concluso la gara nella top ten della sua categoria. Ha fatto tutta la gara in ottava posizione Paola Bonacina che con i punti conquistati a Viadanica incalza nella generale di Orobie Cup la leader della categoria femminile. Buon recupero anche per Katia Moro, seconda tra le Donne Allieve, come anche nel circuito, ma virtualmente prima con due soli risultati utili a differenza dei tre della leader. Nella categoria Allievi infine 12° posto del seregnese Massimo Confalonieri che si è già posto l’obiettivo di scalare posizioni dalla prossima gara.

Pavan Free Bike
Ufficio Stampa – Giovanni Perego

pavanfbwp