CAPRIOLO / BARDOLINO – Quattro eccellenti podi per Pavan Free Bike a Capriolo

CAPRIOLO / BARDOLINO – Quattro eccellenti podi per Pavan Free Bike a Capriolo

Katia Moro conquista la sua prima vittoria in bianco-rosso, ottimo secondo posto di Marco Villa. Salgono sul terzo gradino del podio Matteo Valsecchi e Cristian Boffelli.
Quattro podi, è questo il premio per Pavan Free Bike alla prima gara di Orobie Cup disputata a Capriolo, in Franciacorta.
Un grande risultato per la squadra brianzola che, in un week end davvero positivo, ha confermato di poter dire la sua per le prime posizioni assolute, ma anche di poter raccogliere ottimi risultati nelle diverse categorie.
Contento del suo quinto posto assoluto Matteo Valsecchi che, dopo aver lottato ad armi pari per tutta gara con la coppia che ha animato la corsa, il colombiano Diego Alfonso Arias Cuervo e Oscar Lazzaroni, ha ceduto alla fatica solo sull’ultima salita, cedendo però a due avversari che sono riusciti a riorganizzarsi ed a recuperare sul lecchese, che ha così chiuso la sua prova al quinto posto, salendo sul terzo gradino del podio di categoria.
Se Valsecchi ha confermato il suo livello ai vertici della classifica, la gara di domenica scorsa ha anche dato un buon riscontro ai nuovi innesti di Pavan Free Bike per la stagione 2015, dimostrando che tutti gli atleti sono in crescendo di condizione.Bene Marco Villa che ha chiuso secondo di categoria (Master 2) e Cristian Boffelli, terzo Elite Sport 1, autori due ottimi risultati.
Si è distinta ottimamente anche l’Allieva Katia Moro che, con una prestazione maiuscola, ha messo a segno la sua prima vittoria con i nuovi colori. Grazie alle buone prove di Michele Bonacina, ottavo Master 3 alla sua prima gara della stagione, Paola Bonacina, ottava come il fratello nella classifica femminile, Massimiliano Fumagalli (10. Master 4), Marco Meregalli (12. Master 2), Maurizio Brambilla (19. Master 4), Giancarlo Gargantini (23. Master 5) ed Andrea Paleari (30. Elite Sport 1), Pavan Free Bike inizia Orobie Cup al quinto posto nella classifica per società. Impegnati invece in Veneto Stefano Meregalli, Franco Castelletti, Claudio Motta e Marco Tagliani che hanno scelto per il loro esordio stagionale la “Bardolino Bike”, point to point che si sviluppata su 42 chilometri sul territorio collinare di Bardolino. Senza l’ambizione del piazzamento finale,i quattro bikers brianzoli hanno portato a termine la gara che ha visto al traguardo oltre mille classificati.

Pavan Free Bike
Ufficio Stampa – Giovanni Perego

pavanfbwp