A Rivoli Veronese presa d’assalto la stagione 2021

A Rivoli Veronese presa d’assalto la stagione 2021

Subito la prima vittoria e tre podi per Pavan Free Bike: questo è ciò che ha riservato il debutto 2021 in Veneto. A stappare il primo spumante della nuova stagione è stato Alberto Riva.

E’ stata una squadra subito combattiva e competitiva quella che si è vista alla Mesa Winter, la gara di apertura della stagione 2021 di Pavan Free Bike. L’impegno di otto atleti ha regalato le prime soddisfazioni ai ragazzi in casacca rosso-bianco e anche una vittoria e tre medaglie di bronzo con qualche rimpianto.

Debutto vincente per Alberto Riva nella categoria Master 3, una prova di una già buona condizione, nonostante si trattasse della prima uscita stagionale. Alzare già le braccia al cielo alla prima occasione è il preludio per una stagione che il 39enne di Arquata Scrivia vuole affrontare da protagonista sin dai primi appuntamenti del nuovo anno, ponendo delle basi solide sulle quali nelle prossime settimane poter costruire le sue ambizioni.

“Sto costruendo pian piano la condizione per le gare, ieri non stavo male ma mi sono accorto che la condizione attuale non era quella per andare sempre a tutta e ho dovuto gestire molto la gara. Ho tentato il tutto per tutto con uno scatto appena prima dell’arrivo ed è andata bene, adesso però bisogna migliorare la capacità di tenere un ritmo alto per tutta la gara”

Pavan Free Bike ancora sul podio con Giorgio Redaelli (Master 2), Silvio Olovrap (Master 5) e Claudio Zanoletti (Master 7). E’ stato subito chiaro che i primi due della gara Master 2 avevano un gran passo e che il massimo per gli altri sarebbe stato il terzo gradino del podio, lo ha realizzato Giorgio Redaelli che ha cominciato bene la stagione, quarto Giuseppe Mascheri con una gara in crescita è stato bravo ad avvicinarsi parecchio nell’ultimo dei quattro giri al compagno di squadra.

Va stretto il terzo posto a Silvio Olovrap, il biker di Correzzana ad un soffio dal successo è stato costretto ad accontentasi del gradino più basso del podio quando all’ultimo giro è stato ostacolato da un doppiato che lo ha coinvolto nella sua caduta in discesa. Tutto il vantaggio accumulato è sfumato e Silvio si è ritrovato terzo, inutile il suo tentativo di recupero nei pochi chilometri in vista del traguardo con il secondo posto mancato per soli due secondi. Bene ma non benissimo Claudio Zanoletti che ha faticato sin dall’inizio e spera di far meglio già da domenica prossima a Campochiesa.

Una vittoria, tre podi e una collezione di buone prestazioni come il quarto posto di Cristian Boffelli nella categoria Elite Sport, il sesto di Mario Nava (Master 6) e il piazzamento di Maurizio Brambilla, appena fuori dalla top ten dei Master 5, hanno già trasmesso entusiasmo e fiducia a tutto Pavan Free Bike già pronto e reattivo al primo appuntamento della stagione.

Fotografia © SportPix.it