Archivia Aprile 2019

Terza vittoria di fila per Renato Cortiana ad Egna

Il biker vicentino ha proseguito il discorso iniziato un mese fa a Crespignaga di Maser, conquistando il terzo successo consecutivo questa stagione. Week end spettacolare per Pavan Free Bike con quattro vittorie e cinque podi.

Terzo successo di fila per Renato Cortiana. Ad Egna (BZ), nella seconda prova della Raiffeisen Südtirol Cup 2019, il biker di Schio ha proseguito sulla scia positiva a cui aveva dato il “là” nella Cross Country del Palladio e dei Colli Asolani a fine marzo.

In Alto Adige, il portacolori di Pavan Free Bike si è imposto nella fascia Master della seconda delle due gare della MTB Eclipse Trophy che assegnava punti per il Ranking Nazionale XCO. Una vittoria conquistata dopo il rientro in gara con un bel carico di allenamento nelle gambe ed una condizione decisamente buona: “Tutto è andato bene, cominciando da un’ottima partenza. Ho deciso di tenere le ruote dei migliori per capire un pò come era il ritmo della corsa, ma già nella prima salita ho visto che potevo fare la differenza e sono passato al comando per restarci fino all’arrivo. Sono felice perché questa è la terza vittoria di fila e anche in questa gara sono riuscito a far segnare il miglior tempo delle categorie amatoriali”


Renato Cortiana vincitore di tre gare nel 2019, l’ultima a Nalles il 25 aprile

Week end spettacolare per Pavan Free Bike anche nelle gare in Lombardia con altre tre vittorie ed un’incredibile serie di piazzamenti. Dopo aver collezionato quattro podi quest’anno, nella gara nazionale Sellero XC è arrivata la prima vittoria per Michele Bonacina, primo tra i Master 4 della Top Class disputata in Val Camonica, categoria dove la squadra di Sovico ha messo a segno la doppietta con il secondo posto di Andrea Artusi, che aveva rotto il ghiaccio pochi giorni prima, conquistando il suo primo podio a Berbenno.

Posizione d’onore anche per il camuno Cristian Vaira che sullo spettacolare tracciato di Sellero, reso scivoloso dalla pioggia della vigilia, ha lottato fino all’ultimo nella seconda gara della giornata. Buone anche le prestazioni di Monica Maltese e Paola Bonacina, seconda e terza nelle categorie amatoriali femminili.
Davvero molto interessante la performance offerta dagli Junior Luca Milesi e Stefano Bianchi, che dopo un buonissimo primo giro, hanno concluso quinto e sesto una gara caratterizzata da un’accesa battaglia per il terzo gradino del podio.

Dopo la vittoria di Golasecca, a Villareggia (TO) ancora a segno Karin Tosato che ha primeggiato per la seconda volta in questa stagione. Nella seconda tappa del 9° Giro di Lombardia arriva la prima vittoria del 2019 anche per Stefano Moretti, miglior Elite Sport nella classica di Pasqua sull’ormai classico tracciato stradale di Sotto il Monte, con l’arrivo sull’erta di Fontanella.

Grande inizio di Pavan Free Bike nella BG Cup Lombardia

Alessandro Bassi vince la prima gara di BG Cup Lombardia, Raffaele Uderzo stupisce tutti ed è secondo.  Karin Tosato regala al team il primo successo stagionale femminile.

E’ stato un fine settimana straordinario per Pavan Free Bike quello che si è aperto con la doppietta messa a segno nel 3° Trofeo Speed Bike Serio da Alessandro Bassi e Raffaele Uderzo che hanno stupito tutti involandosi in coppia verso i primi due gradini del podio della gara Allievi 1.
A completare la festa rosso-bianco sono stati il settimo posto di Gabriele Romanò e Giacomo Fossati, bravo ad inserirsi al quarto posto nella gara Allievi 2 anno.

Romanò, Bassi, Uderzo e Fossati coperti di fango al termine della gara di Grassobbio

Il primo appuntamento di BG Cup Lombardia per i giovani atleti della squadra di Sovico ha offerto la prova della compattezza delle giovani leve del team e la coesione di un gruppo che può puntare ancora a fare centro in tante occasioni del calendario regionale.
La doppietta di Grassobbio ha fatto scattare l’esultanza di tutto l’entourage rosso-bianco per un evento che non si ripeteva da troppo tempo nelle categorie giovanili, un’autentica iniezione per l’intero gruppo, come ha osservato il responsabile del settore, Guido Colombo: “Si tratta di un risultato che finalmente ripaga tutti gli sforzi della società fatti in questi mesi nel settore giovanile. Si tratta di un risultato che ci fa ben sperare e ci motiva ulteriormente, con la certezza di aver impostato un buon percorso di crescita per i nostri ragazzi”

L’impegno su due fronti ha regalato altre emozioni ai ragazzi in casacca Pavan Free Bike anche nella trasferta di Nalles. Tutti i team più importanti ormai inseriscono la Marlene Südtirol Sunshine Race nel loro calendario ed il classico e spettacolare appuntamento altoatesino ha offerto per la squadra di Sovico un buon bilancio di giornata.

La gara Junior ha premiato uno degli atleti più in forma del momento, il campione austriaco Mario Bair, a cui si sono inchinati tutti gli altri 88 partecipanti. Ottimo risultato per il bergamasco Luca Milesi che si è piazzato nella prima metà gruppo, mentre Stefano Bianchi ha concluso nella seconda, due buone prestazioni in una gara prestigiosa che ha costretto gli atleti a fare il conto con i passaggi tecnici sulle rocce del Keschtnigl, del Guggerhütte, della Step Downhill e la discesa Ganterer, resi insidiosi dalla pioggia delle prime ore del mattino.

Chiude in bellezza la giornata Karin Tosato che a Golasecca (VA) ha regalato a Pavan Free Bike il primo successo stagionale femminile, conquistando il primo posto nella tappa varesina del Master Marcello Bergamo MTB Cup. Superati i problemi fisici che l’hanno costretta ad interrompere la stagione 2018 nel mese di maggio, per la biker di Cuasso al Monte un rientro con una prova di determinazione che le ha consentito di realizzare l’impresa di giornata.

Renato Cortiana infila la seconda vittoria in Veneto

Per Renato Cortiana è la seconda vittoria consecutiva.  Dopo aver vinto a Maser, il biker di Schio centra il secondo successo stagionale in provincia di Vicenza.  Tris di podi anche per Vaira e Bonacina.

Grinta, determinazione, riscatto, c’è tutto questo nella seconda vittoria consecutiva di Renato Cortiana. Sette giorni dopo il primo successo stagionale, il 29enne di Schio ha dimostrato ancora una volta il suo potenziale, dominando a Montecchio Maggiore (VI) la gara Master dell’ XC dei Castelli, terzo appuntamento della Veneto Cup. La seconda vittoria nel circuito proietta il biker vicentino anche al secondo posto della classifica generale a poche lunghezze dal leader della categoria Master 1.

Renato Cortiana, primo Master all’ XC dei Castelli di Montecchio Maggiore

Come racconta lui stesso il suo successo non è frutto del caso, ma di una meticolosa preparazione personale: “Oggi è arrivata la seconda vittoria con il miglior tempo tra i Master. Sono felice perché sono un periodo di carico per le gare più importanti, mi manca ancora un pò di ritmo, ma è normale che sia cosi. Questi risultati che sto raccogliendo sono molto importanti e mi confermano che sto facendo le cose per bene”

Week end intenso per Cristian Vaira, autore di due podi in due giorni. Dopo il secondo posto assoluto nella XC Eliminator di sabato, disputata nel suo paese d’origine, Ono San Pietro, Vaira si è ripetuto a distanza di poche ore in Franciacorta, concludendo la Fantecolo in Bike in un ottima quarta posizione assoluta che gli è valso il secondo posto di categoria con cui ha raggiunto la cifra di sei podi stagionali.

Torna sul podio Michele Bonacina, secondo classificato nella quarta prova del circuito Master MTB Cicli Pozzi, organizzata a Lurago d’Erba (CO). Anche il “capitano” di Pavan Free Bike con l’ultimo risultato di giornata ha messo a segno una serie di piazzamenti consecutivi che dimostrano il suo ottimo momento di forma.

Trasferta in Svizzera per il resto del team, impegnato nella settima edizione del Tamaro Trophy, una delle prime gare veramente toste della stagione, resa ancor più difficile da un tracciato bagnato dalle piogge degli ultimi giorni.
L’entusiasmo del confronto con i giovani Junior elvetici non è bastato ai ragazzi di Pavan Free Bike ad affrontare difficoltà tecniche non indifferenti: Luca Milesi ha chiuso 31° assoluto a pieni giri la gara dominata dai ragazzi del Velo Club Monte Tamaro, mentre Stefano Bianchi si è arreso al termine del secondo giro.
Nella categoria Amateurs and Masters, vinta con un vantaggio di quasi quattro minuti da Alexandre Balmer, il Campione del Mondo Junior 2018, gara complicata anche per Ivan Zulian, solo 26° al traguardo e Andrea Artusi, 42°.

Fotografia © Alessandro Billiani / Treviso MTB

A Maser Renato Cortiana trova la sua prima vittoria stagionale

Prima vittoria del 2019 per Renato Cortiana, protagonista a Crespignaga di Maser nella Veneto Cup. Prestazione sopra le righe di tutto il team con tre terzi posti di Vaira, Zulian e Maltese.

Ha rotto il ghiaccio in una gara a lui tanto cara Renato Cortiana, protagonista della seconda partenza del Cross Country del Palladio e dei Colli Asolani, seconda prova del circuito Veneto Cup.    Per il 29enne di Schio un successo dal sapore speciale che dopo l’infortunio di metà 2018 lo riporta sul gradino più alto del podio a distanza di nove mesi dall’ultima vittoria a Castiglione delle Stiviere.

Nella fotografia di Maurizio Bertazzon, Renato Cortiana coglie la prima vittoria stagionale a Maser

Questa vittoria è senza dubbio una soddisfazione enorme, non solo per il significato personale ma anche per come è arrivata” – ha spiegato Cortiana – “Una vittoria che volevo tanto dopo essere rientrato in gruppo, e niente di meglio che si una gara classica e prestigiosa come quella di Maser.  E’ come se fosse la prima vittoria, veramente un gusto così non lo provavo da tanto, sto bene e godo di un’ottima condizione, volevo tornare a dimostrare il mio valore, oggi ci sono riuscito con un primo posto che sono contento di dedicare al management del team per la fiducia, poi ai miei genitori e alla mia ragazza che mi hanno sostenuto come sempre anche nei momenti di difficoltà, un bel mix per poter rendere al meglio!”

A Pavan Free Bike la trasferta in Veneto ha regalato anche altre soddisfazioni come i tre podi in categorie diverse di Cristian Vaira, bronzo nella categoria Elite Sport, bravo a gestire al meglio una gara tutta in rimonta, di Monica Maltese, finita sul terzo gradino del podio nella categoria Master femminile e di Ivan Zulian a cui ha fatto bene l’aria di casa e un tracciato su cui ha vinto cinque volte in carriera.

Il 30enne di Crespano del Grappa, ancora lontano da una condizione al top, per tre dei quattro giri della gara è rimasto con i due al comando, poi quando la gara si è accesa ha perso il ritmo, accontentandosi del podio di giornata.

Sulla collinetta di Crespignaga, ottimi quinti posti anche quelli di Cristian Boffelli tra gli Elite Sport e dell’Allievo Riccardo Bassi soddisfatto sul traguardo per il piazzamento ottenuto su uno dei tracciati più qualificanti del cross country.

La società di Sovico festeggia nell’ottima domenica di Maser anche il fatto di essere competitiva in tutte le categorie, con i buoni risultati di Andrea Artusi e Michele Bonacina, sesto e decimo tra i Master 4, Luca Milesi e Stefano Bianchi,rispettivamente settimo e tredicesimo tra gli Junior, gara di apertura del Cross Country del Palladio e dei Colli Asolani, per concludere con la gara giovanile a percorso ridotto che ha visto l’Allievo Raffaele Uderzo, dodicesimo.

Fotografia © Maurizio Bertazzon / Treviso MTB