Pavan Free Bike 2021, si chiude una stagione strepitosa

Pavan Free Bike 2021, si chiude una stagione strepitosa

A conclusione della 31ª stagione numeri da record per la storica società monzese. Stagione ricca di soddisfazioni e emozioni che la pongono al vertice del panorama amatoriale della mountain bike.

Ormai siamo all’epilogo di un’annata fantastica per Pavan Free Bike, ma anche a riflettori spenti arrivano ancora vittorie e piazzamenti di tutto rispetto che chiudono il cerchio importante di un’annata davvero sensazionale in termini di risultati e soddisfazioni.

Con le gare di Orio Litta, Lurago d’Erba e Gerre de Caprioli si è conclusa una stagione agonistica che ha riservato non poche soddisfazioni ai bikers della squadra brianzola guidata dal presidente Antonio Pavan, una stagione da incorniciare grazie a 74 vittorie, otto delle quali di assoluto prestigio: un Campionato Mondiale Masters, un Campionato Europeo Masters, tre Campioni Italiani XCO e altrettanti vincitori del Gran Prix d’Inverno Master e ben 77 volte sul podio.

“Siamo orgogliosi di chiudere la nostra stagione con questi numeri e contemporaneamente marcare un crescita del gruppo dei giovani” – spiega il presidente di Pavan Free Bike“Quest’anno abbiamo dimostrato tutto il nostro valore, le vittorie ed i tantissimi risultati ci hanno ricompensato pienamente, adesso inizia il lavoro duro per noi, ovvero quello di organizzare al meglio il 2022. Ringrazio tutti i nostri sponsor e fornitori per averci affiancato e voglio esprimere la mia gratitudine anche verso tutto lo staff e tutti gli atleti, con alcuni di loro il cammino si dividerà, è finito un ciclo importante e siamo pronti di iniziarne un’altro con nuovi stimoli e obiettivi”

La stagione 2021 rimarrà impressa nel libro della mountain bike amatoriale a livello nazionale e internazionale, ma prima delle varie premiazioni dei Comitati Provinciali e Regionali qualche atleta di Pavan Free Bike sta ancora ritoccando in queste ultime settimane i numeri della squadra. A Lurago d’Erba, nell’ultima prova del Master MTB Cicli Pozzi Silvio Olovrap ha incrementato il suo score vincendo a mani basse la categoria, mentre Andrea Artusi, terzo tra i Veterani 2, ha terminato la stagione sul podio. Ottimo piazzamento per Maurizio Brambilla, quinto tra i Gentleman 1.

Vittoria sfiorata il 1 novembre per Silvio Olovrap all’ XC Parco del Po e del Morbasco disputata con la pioggia. Ottavo assoluto, il biker di Correzzana che veniva da tre vittorie consecutive, è stato preceduto allo sprint dal cremonese Luca Bassi che lo ha costretto al secondo gradino del podio dei Master 5 nella sua ultima gara della stagione.

La maglia di Pavan Free Bike continueranno a far bella mostra nella gare di ciclocross grazie soprattutto al genovese Carlo Bruzzone. Nella sua prima gara di questa specialità ad Acqui Terme, il 39enne di Masone si è già distinto e malgrado la pioggia incessante, il percorso reso infido dal fango e qualche problema meccanico, ha chiuso settimo assoluto ad una trentina di secondi dal vincitore assoluto, chiudendo secondo di categoria.

Fotografia © MTB Channel