Karin Tosato riscatta su strada la delusione al Mondiale Marathon

Karin Tosato riscatta su strada la delusione al Mondiale Marathon

Karin Tosato si riscatta su strada e, con un colpo di spugna cancella la delusione patita al Campionato Mondiale UCI Marathon Masters di domenica scorsa.

Prima gara su strada e prima vittoria per Karin Tosato alla Granfondo Tre Valli Varesine, un esordio in condizioni atmosferiche avverse che la campionessa varesina ha trasformato in una splendida opportunità per riscattare con un colpo di spugna la delusione patita al Campionato Mondiale UCI Marathon Masters di domenica scorsa.

Fermata da una foratura, provocata da un chiodo, dopo soli 10 Km di gara quando era in seconda posizione, la over 40 di Cuasso al Monte ha confermato nella quinta edizione della Granfondo Tre Valli Varesine l’ottima stagione e l’ottimo momento di forma salendo sul gradino più alto del podio nella prova valida come qualificazione per il Campionato del Mondo dell’Unione Ciclistica Internazionale Granfondo di Trento 2022.

Sul percorso lungo di 112 Km, Karin si è portata a casa l’ottava vittoria stagionale, ottava assoluta, vincitrice della categoria W 40-44, Karin Tosato ha conquistato la qualificazione per i mondiali in Trentino che diventeranno l’occasione per affiancare alla maglia iridata vinta in Francia nella mountain bike quella su strada.

Era la mia prima corsa assoluta su strada e mi sono trovata abbastanza a mio agio, ho tenuto nei primi 40 Km la ruota di un’avversaria che andava molto forte in pianura e in discesa, poi su uno strappo mi ha staccata ed ho fatto i restanti 72 Km a cercare un treno buono, trovandomi spesso davanti a tirare. Sono molto soddisfatta della posizione finale e della vittoria che mi ripaga della delusione di settimana scorsa. Ed ora? Sono qualificata al Mondiale amatori di Trento 2022, in programma a settembre ….”

Il risultato, arrivato dopo più di 25 anni nel mondo della mountain bike, è un’altra coronazione dell’impegno e di anni di sacrificio di Karin. Da cinque anni tesserata con Pavan Free Bike, Karin ha vinto con i colori della società di Sovico per due volte il titolo di Campionessa Europea nel 2019 e nel 2021. Reduce da una stagione lunghissima, iniziata a fine febbraio in Liguria, ha conquistato la maglia di Campionessa Italiana Cross Country in luglio e quella iridata in agosto in Serbia.

La stagione corre ora verso il suo epilogo ma, dopo una serie di vittorie e piazzamenti, Karin ha ancora le energie per affrontare le ultime due prove della stagione: La Prevostura MTB, granfondo nazionale mtb di domenica 10 ottobre e la XCO del Fondo Brinzio del 17 ottobre, prova conclusiva del Gran Prix Valli Varesine in cui è leader del circuito.